Il giorno di Sant Jordi a Barcellona, perché viene celebrato e in cosa consiste

Rose & libri: il fascino della Festa di San Jordi a Barcellona / Pixabay
Rose & libri: il fascino della Festa di San Jordi a Barcellona / Pixabay
16 aprile 2018, Redazione

Uno dei giorni più significativi, emozionanti e belli della città di Barcellona è sicuramente il giorno di Sant Jordi o San Giorgio. Rose, libri e romanticismo si incontrano ogni 23 aprile nelle strade di Barcellona per celebrare la Giornata Internazionale del Libro e il giorno del suo santo patrono, Sant Jordi appunto. Questo è uno degli appuntamenti più importanti nel calendario dei catalani che celebrano e rendono omaggio al giorno della cultura e dell'amore. Scopri insieme  a noi questa incredibile festa, il motivo per cui viene celebrata e il suo significato.

Barcellona

Barcellona è una delle città più importanti della Spagna, in quanto è la seconda città più popolosa del paese e la sesta nell'Unione europea. Capitale della Comunità autonoma di Catalogna, questa città si trova si affaccia sul Mar Mediterraneo.

La sua lunga e importante storia, i suoi luoghi di interesse, la sua posizione, la sua gastronomia, la sua cultura e le sue tradizioni hanno reso Barcellona una delle città più importanti e visitate d'Europa. Tra i suoi monumenti più famosi possiamo ricordare la Sagrada Familia di Gaudí, una delle icone della città e le sue feste popolari importanti come il giorno di Sant Jordi.

La festa di Sant Jordi a Barcellona

Ogni 23 aprile le strade di Barcellona si riempiono di rose e di libri per celebrare la festa di Sant Jordi, il patrono della Catalogna. Questa festa popolare combina cultura e romanticismo.

La tradizione vuole che le coppie si scambino regali come libri, soprattutto per gli uomini, e rose come simbolo di amore, per le donne. Tuttavia, il passare degli anni è riuscito a rendere il giorno di Sant Jordi un momento unico per celebrare l'amore e la cultura.

Questo giorno di festa è il risultato di un mix di tradizioni di epoche diverse. Tuttavia, l'accento è posto sulla leggenda di Sant Jordi e il drago. Sant Jordi salvò la principessa uccidendo il drago, e dal suo sangue versato nacque una rosa, simbolo di amore vero e sincero. Sant Jordi è anche il santo patrono della Catalogna; nel Palacio de la Generalitat si puó visitare la sua cappella, un luogo dove tradizionalmente si svolgeva una fiera delle rose nel Medioevo.

In questo giorno di festa, Barcellona diventa un'enorme libreria e negozio di fiori a cielo aperto. Le strade sono piene di rose, libri e persone che sono alla ricerca di un regalo non solo per la persona amata, ma anche per la famiglia e gli amici. Inoltre, tra le sfilate si possono trovare sia le ultime novità editoriali insieme ai propri autori consacrati per una giornata di firmacopie, mentre i passanti si godono l'aroma delle rose. Una giornata che rappresenta una vera espressione d'amore e un culto della cultura in Catalogna.

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista