Estate in Spagna: 9 cose che devi sapere dell'estate spagnola

Vivi al meglio la tua estate spagnola / pixabay.com/users/adamkontor-79075
Vivi al meglio la tua estate spagnola / pixabay.com/users/adamkontor-79075
8 luglio 2019, Tom Beck

L'estate è un periodo ideale per trascorrere le proprie vacanze in Spagna e andare in spiaggia. Le temperature salgono addirittura al di sopra dei 40° C nei mesi più caldi di luglio e agosto in alcune zone, soprattutto nel sud della Spagna.

Come ogni espatriato che vive in Spagna saprà, esistono alcune cose che accadono in estate in Spagna.
Se questa estate vuoi vivere secondo il vero stile spagnolo, leggi questa guida preziosa su come si trascorre l'estate in Spagna.

1. La temperatura sale (sempre di più!)

In città come Siviglia, Madrid e Barcellona a luglio e agosto le temperature superano addirittura i 40° C, e questa tendenza sembra aumentare ancora di più con le ondate di calore che l'Europa sta vedendo grazie ai cambiamenti climatici. Il nord della Spagna, in regioni come la Galizia e le Asturie, tende ad essere sempre più freddo di quattro o cinque gradi rispetto al resto. Alle Isole Canarie le temperature si aggirano intorno ai 21-28 ° C tutto l'anno, il che le rende destinazioni perfette per le vacanze sia in estate che in inverno.

2. Le persone vanno in spiaggia o nel loro villaggio

Molti spagnoli hanno i nonni che vivono ancora in piccoli paesini o conoscono qualcuno con una casa al mare, e l'estate è il periodo in cui trascorrono fino a diverse settimane lontano dalle grandi città per visitare familiari e amici.
Rimarrai sorpreso nel trovare alcune città relativamente più vuote in questo periodo dell'anno, anche se i turisti non mancano mai.

3. Operazione bikini

Nel periodo che precede l'estate, potresti sentire parlare della famosa "Operazione Bikini". Una dieta che ti permette di arrivare al top in spiaggia o nella piscina locale, un appuntamento fisso di qualsiasi conversazione spagnola in questo periodo.

4. L'orario di lavoro si accorcia

Molte aziende spagnole cambiano i loro orari in estate; i lavoratori spesso iniziano la mattina presto e finiscono nel primo pomeriggio. Questo per evitare di ritrovarsi in mezzo all'afa e al calore durante i pomeriggi estivi.
Invece di fare la spesa alle 3 del pomeriggio quando è tutto chiuso, perché non ti fai una siesta come tutti gli spagnoli?

5. Rooftop e terrazze

La Spagna è un paese molto sociale. Con più tempo libero a disposizione e questo clima perfetto, in Spagna i rooftop e le terrazze hanno sempre più successo. Nei luoghi più popolari, potrebbe essere difficile trovare un posto dopo le 8 di sera, ma c'è sempre la possibilità di salire su un rooftop o una terraza a Barcellona o Madrid.

6. Cosa bere in Spagna in estate

Andare su una terrazza in Spagna e incontrare amici significa anche bere. Ecco un consiglio per sembrare più spagnolo: non ordinare la sangria, con vino rosso e frutta, ma chiedi un tinto de verano, una miscela di vino rosso e limonata davvero famosa tra gli spagnoli. Se non bevi alcolici puoi prendere una birra senza alcool o una tazza di caffè freddo (café con hielo).

7. Cibo estivo in Spagna

Attenzione: questo è un salmorejo, non un gazpacho! / xurde/Flickr
Attenzione: questo è un salmorejo, non un gazpacho! / xurde/Flickr

Una delle cose migliori dell'estate in Spagna è il cibo. È passata la stagione del cocido, lasciando spazio a insalate fresche e gustose e frutti di mare di alta qualità. Un tipico piatto estivo spagnolo è il famoso gazpacho, una zuppa di pomodoro liquida con aglio, cipolla, peperoni, cetrioli e molti altri ingredienti. Non confonderlo con il salmorejo, che è più denso e contiene solo pomodoro e pane, ma può essere servito con pezzi di jamón o uova sode.

8. Spuntano i ventagli

Un'altra tradizione spiccatamente spagnola in estate è vedere gente che agita i ventagli tra le mani. Questi sono chiamati "abanicos" in spagnolo e sono popolari tra le donne di una certa età, sebbene possano essere usati da chiunque per rinfrescarsi. Assicurati di comprarne uno per impressionare le persone in pubblico!

9. Tuffati in estate in Spagna!

Ultimo ma non meno importante, se non puoi uscire dalla città quest'estate e arrivare in spiaggia, c'è sempre la possibilità di andare in piscina. Le persone che non hanno la fortuna di avere una piscina privata nella loro casa possono avere una piscina comune nel loro condominio che apre da giugno a settembre (a seconda delle regole del condominio). In caso contrario, ci sono le piscine pubbliche che normalmente costano solo pochi euro per l'intera giornata. In alternativa, puoi andarenelle piscine naturali in Spagna per sfruttare al massimo la tua estate!

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista