Il 12 ottobre si celebra la festa nazionale spagnola

Celebrazioni della Festa nazionale spagnola / Wikimedia
Celebrazioni della Festa nazionale spagnola / Wikimedia
30 settembre 2019, Redazione

La festa nazionale della Spagna, si celebra il 12 ottobre 2019 ed è una delle feste più importanti della Spagna. La celebrazione si svolge ogni anno con una parata militare, a cui partecipano sia la famiglia reale che il presidente del governo insieme ad altri rappresentanti politici. Questo giorno è segnato nel calendario ed è considerato come una data trascendentale nella storia della Spagna.
Il 12 ottobre è dedicato alla commemorazione della scoperta dell’America, un vero “incontro tra due mondi”.

La Spagna, il paese turistico per eccellenza

La Spagna è uno dei paesi con la più alta domanda turistica in tutto il mondo. Ogni anno riceve la visita di milioni di viaggiatori che desiderano godere del suo grande patrimonio culturale e artistico, delle sue spiagge e del suo clima mite e piacevole. Per non parlare della sua gastronomia.

Il boom turistico iniziò negli anni '60 e da quel momento non si è più fermato grazie ad eventi celebrati in tutto il mondo come le Olimpiadi di Barcellona o l'Esposizione Universale di Siviglia.

Tantissimi turisti ogni anno raggiungono la Spagna per il suo sole e le sue spiagge, grazie anche all’amplia scelta di ristoranti e hotel situati sulle città costiere come Benidorm, Torremolinos o Marbella. Il nord della Spagna è un po’ più freddo e umido, ma da qui passerai se decidi di prendere parte al Cammino di Santiago fino a San Firmino, passando per i Picos de Europa.

Perché la Festa Nazionale spagnola viene celebrata ogni 12 ottobre?

Questa festa nazionale si celebra ogni 12 ottobre, ed è regolata dalla legge 18/1987.
La sua celebrazione consiste in una parata militare e uno spettacolo dell'aereonautica alla quale parteciperanno moltissime persone e personalità famose, tra cui il re.

La prima celebrazione si è svolta il 12 ottobre 1935 a Madrid. Tuttavia, non venne regolata fino al 1958, quando la Spagna si trovava sotto il potere di Francisco Franco.

Il BOE (bollettino ufficiale di Stato) parla di questo specifico giorno e lo cataloga come "l'evento storico in cui la Spagna inizia un periodo di proiezione linguistica e culturale oltre i limiti europei". Ed è proprio il 12 ottobre 1492, il giorno in cui Cristoforo Colombo raggiunse l'isola di Guaraní (Isole Bahamas) dopo una lunga spedizione.

Né Colombo né i suoi uomini sapevano che questo era il primo passo di un evento storico che avrebbe cambiato per sempre la visione del mondo. Era la prima volta che l'Europa entrava in contatto con l'America; da questo momento il modo di vivere di tutti i suoi abitanti sarebbe cambiato completamente. La colonizzazione dell'America da parte del continente europeo iniziò in quell’occasione e la festa nazionale della Spagna è la sua commemorazione.

Cerca casa su idealista

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista