Cauzione per affitti in Spagna: 1 o 2 mesi?

Depositi cauzionali in Spagna
Depositi cauzionali in Spagna / Foto di Josh Appel su Unsplash

Una domanda che spesso ci viene posta dai clienti è se bisogna pagare 1 o 2 mesi di deposito cauzionale per l'affitto in Spagna. La risposta breve è che dipende. Non c'è una risposta diretta a questa domanda perché in Spagna si possono avere diversi tipi di contratti di affitto, ciascuno soggetto a proprie normative, sia nazionali che regionali e anche settoriali. Un avvocato deve prima rivedere un contratto per determinare il tipo di contratto di affitto con cui ha a che fare e, in base a questo, può capire se sono richiesti uno o due mesi di cauzione.

Come regola generale, possiamo distinguere tra contratti a lungo termine (soggetti a diritti e protezione degli inquilini molto marcate) e tutto il resto.

1. Contratti di locazione a lungo termine: 1 mese

Se un inquilino intende utilizzare la proprietà come sua dimora permanente, allora è legalmente considerato un contratto a lungo termine soggetto alla legge spagnola sulla locazione (LAU). In tal caso, per legge, un proprietario non può richiedere più di un mese di deposito cauzionale. Questo deposito cauzionale (fianza, in spagnolo) deve essere depositato per legge sul conto di una pubblica amministrazione regionale in cui si trova l'immobile per la sua salvaguardia (e rimborso). Maggiori dettagli su questo nel nostro articolo: Come recuperare la cauzione nei contratti d'affitto in Spagna.

Tuttavia, detto ciò, un proprietario ha il diritto di richiedere garanzie aggiuntive che assumono la forma di un mese di affitto.

  • Un proprietario fisico può chiederne il numero che ritiene opportuno (ad esempio 6 mesi di affitto come garanzia aggiuntiva in aggiunta al deposito cauzionale di un mese).
  • Una persona giuridica (società) che funge da locatore, non può richiedere più dell'equivalente di due mesi di affitto come garanzia aggiuntiva, a seguito delle nuove modifiche alla legge sugli affitti di marzo 2019.

2. Altri contratti di affitto: 2 mesi

Contratti di affitto diversi da quelli a lungo termine non rientrano nei termini della LAU e sono soggetti alla propria regolamentazione settoriale. Qui è dove si può includere uffici, locali commerciali, affitti per le vacanze, ecc.

In tali casi, laddove una proprietà non sia utilizzata come dimora permanente dell'inquilino, i proprietari devono richiedere per legge un deposito cauzionale di due mesi. Inoltre sono liberi di richiedere garanzie aggiuntive, che ancora una volta equivalgono ad una locazione mensile.

Ad esempio, affittando uno spazio ufficio, un proprietario potrebbe richiedere un deposito cauzionale di 2 mesi e oltre a questo anche l'equivalente di 12 mesi di affitto come garanzia aggiuntiva. Maggiori informazioni su questo nel nostro articolo: 10 consigli per l'affitto di un locale commerciale in Spagna.

LNA offre un servizio di lettura e revisione di contratti di affitto a prezzi molto competitivi, oltre ad un servizio di redazione di contratti di affitto.

In LNA possiamo aiutarti ad acquistare, vendere o affittare la tua proprietà in Spagna. Abbiamo 18 anni di esperienza nel settore dei traslochi e delle tasse. Siamo inoltre specializzati in immigrazione e permessi di soggiorno.

Larraín Nesbitt Abogados, piccole tasse, grande servizio.

2021 © Raymundo Larraín Nesbitt. Tutti i diritti riservati.

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Pronto per trovare la casa dei tuoi sogni?

Trova case in vendita e in affitto a lungo termine su idealista